Cultura in Friuli Venezia Giulia

Giuliano Borghesan: la storia raccontata attraverso le immagini

giuliano borghesan

C O M I N G     U P    S O O N …

La discrezione non è il mio forte, è vero. Ma il motivo per cui oggi ho deciso di pubblicare questa foto non è per la dedica, quanto per questa scrittura. E’ la scrittura di un friulano che di storie ne ha scritte tante senza mai far venir meno fedeltà e passione.
Perchè usare il termine “scrivere” se parlo di un fotografo?  Perché Giuliano Borghesan l’ha proprio scritta la storia con le sue immagini fotografiche.

Chiara Orlando

Joe Tilson – Segni & Simboli @VillaManin

IMG_2911

U N A   C H I A V E   D I    L E T T U R A   D E L   T U T T O   P E R S O N A L E   D E L L A    P O P   A R T

Alla mostra di Tilson ci sono capitata per caso. In realtà mi trovavo a Villa Manin per Trame di Cinema e non sapevo ci fosse anche questa mostra con le opere grafiche di Joe Tilson. Non avevo visto niente di suo prima, ma ricordavo il suo nome associato a quello di Hockney. Dando un’occhiata alla biografia ho capito che il nesso tra i due è quello di essersi formati entrambi al Royal College of Art ed aver aderito al filone della tanto celebrata Pop Art.
Nel corso degli anni i due porteranno avanti stili diversi, ma il punto di partenza resterà sempre la grafica da cui entrambi sono partiti.

IMG_2921

N.Y. Decals 1&2. 1967. Serigrafia su carta e buste di “Glassine”, 910×1.020 mm

Tilson si avvale delle lettere dell’alfabeto, dei punti cardinali, del mese lunare, del labirinto e dei quattro elementi – terra, aria, acqua e fuoco, dando una chiave di lettura del tutto personale alla Pop Art. Anzi, si può proprio dire che l’utilizzo di queste simbologie renderanno sempre più riconoscibile il suo stile tanto da diventare un po’ il suo marchio di fabbrica.

IMG_2917

Uno sfondo blu per enfatizzare gli azzurri di questa bella serigrafia di Tilson.

Le quindici opere presentate a Villa Manin sono alloggiate in un contesto piuttosto work in progress all’interno di una barchessa. Se all’inizio questa sensazione vi lascerà un po’ perplessi, a metà percorso penserete non ci poteva essere ambientazione più azzeccata.

IMG_2930

Venezia vista attraverso la magia cromatica di Joe Tilson.

E questo perché anche i lavori di Tilson sono un po’ work in progress.
“Joe Tilson – segni e simboli” è senza dubbio una mostra da vedere: per i contenuti, per la ricchezza delle “tavole” e per la maestria grafica con cui sono state eseguite.

IMG_2924

Tanto colore ed elementi grafici ricercati: così si presenta la mostra di Tilson a Villa Manin.

E poi è una mostra che và vista per inebriarsi di colore.
D’altra parte, pensando che a Settembre faremo un tuffo nel Bianco & Nero di Man Ray, non vedo miglior modo per ricaricarsi di energia.

Chiara Orlando

JOE TILSON – SEGNI & SIMBOLI
Triennale Europea dell’Incisione
18 luglio – 14 settembre 2014

SEDE ESPOSITIVA
Villa Manin di Passariano – Esedra di Levante

http://www.villamanin.it/mostra_tilson.php

ORARI
martedì – venerdì 15.00 – 18.00
sabato – domenica 10.00 – 19.00
chiuso il lunedì
INFORMAZIONI
Triennale Europea dell’Incisione
c/o Galleria d’Arte Moderna
Piazzale Paolo Diacono, 22
33100 Udine

http://www.triennaleincisione.it
info@triennaleincisione.it

INGRESSO LIBERO

66th Day of 100 Happy Days in a row

IMG_20140723_151836

66th Day of “100 Happy Days in a row”.

Inutile girarci intorno: nella vita è tutta una questione di radici.

We can’t deny it: life is a matter of roots.

63th Day of 100 Happy Days in a row

IMG_20140719_181205

63th Day of “100 Happy Days in a row”

Il ricco calendario del Mittelfest è consultabile al seguente link: http://mittelfest.org/calendario/. Da non perdere!

The rich agenda of Mittelfest is available at the following link: http://mittelfest.org/calendario/. Unmissable!